lahaine.org

compartir

                          

Dirección corta: https://lahaine.org/bY3t

convertir a:
Convertir a ePub  ePub        Convertir a pdf  pdf

  tamaño texto

  enviar          imprimir


traductor

28/08/2009 :: Madrid, Carlos Presente

[Italiano] Sezione speciale de La Haine sul processo contro l'assassino di Carlos

x La Haine
In questa sezione riporteremo le notizie e le convocazioni in relazione al processo contro l'assassino di Carlos Palomino, che inizierà il 14 di Settembre.

MANIFESTAZIONE ANTIFASCISTA: CARLOS, NI OLVIDO NI PERDON
Manifestazione pubblica a Madrid, prima dell’inizio del processo contro l’assassino di Carlos Palomino.
Sabato 12 settembre 2009 alle 18, in Piazza Eliptica
Convocano: Amig@s e Companer@s di Carlos.

Il prossimo 11 Settembre sarà un anno e 10 mesi da quando il militare fascista Josuè Estebanez de la Hija ha assassinato il nostro compagno e amico Carlos ed ha cercato di ammazzare anche un altro compagno. Dopo un lungo periodo di lotta da parte delle compagne e compagni antifascisti, non solo a Madrid, ma in tutto lo Stato, e delle diverse dimostrazioni di solidarietà da tutto il mondo e dell’attesa di sua madre e dei suoi più intimi amici, durante la settimana dal 14 al 18 Settembre si svolgerà il processo nel Tribunale Provinciale di Madrid, in calle Santiago de Compostela, 98.

Rispettiamo il procedimento e auguriamo il meglio a Mavi e al resto dei famigliari e amici e speriamo che per loro possa finire un ciclo. Per noi niente cambierà visto che non crediamo nella giustizia borghese né nei suoi tribunali fascisti, il nostro giudizio si espresse il giorno stesso in cui Carlos fu assassinato semplicemente per essere antifascista, fu un giudizio popolare celebrato in ogni quartiere, in ogni casa e che emise il suo verdetto già da tempo. Josuè è colpevole di aver rubato la vita di un giovane di 16 anni che lottava per la libertà di tutti e di tutte, contro il razzismo, il fascismo e il capitalismo. Colpevole di un assassinio politico, uno in più delle migliaia che i fascisti stanno commettendo contro il popolo e noi ricordiamo tutti loro rivendicando Carlos. Facciamo con questo una chiamata per dare una forte spinta di solidarietà, che i muri dicano ciò che la stampa borghese tace, ognuno come crede opportuno. Nella strada si deve sapere la verità.

Dobbiamo segnalare tutti i colpevoli dal principale, il militare neonazi Josuè assassino di Carlos, passando per la Delegazione del governo che permette impunemente che i fascisti escano in strada convertendosi in loro complici quando questi camminano per i quartieri operai cercando di vendere la loro spazzatura razzista, omofoba, sessista e fascista, all’esercito, per essere lo stesso esercito fascista che schiacciò con le armi (con l’aiuto di Hitler e Mussolini) il popolo nel 1939 e che dopo la supposta transazione non ha avuto nessuna epurazione ai vertici di comando. Ancora oggi l’esercito continua ad essere un rifugio di fascisti, dove sono formati per assassinare da parte di un supposto Stato democratico. Ai mezzi di comunicazione borghesi per aver mascherato questo crimine come “guerra tra bande” e avergli tolto il significato politico e di classe. E infine lo stesso Stato borghese capitalista e fascista, comandi chi comandi, erede diretto del regime franchista che protegge tutto questo e l’autentico nemico del popolo e della classe lavoratrice.

Per tutto questo convochiamo una manifestazione il 12 Settembre alle 18 in Piazza Eliptica a cui invitiamo ad unirsi tutte le persone che vogliono onorare la memoria di Carlos e quella di tutte e di tutti quelli che sono stati assassinati dai fascisti, per cercare un mondo nuovo e migliore dove vivere.

CARLOS, NI OLVIDO NI PERDÓN
EL MEJOR HOMENAJE, CONTINUAR LA LUCHA
MADRID SERÁ LA TUMBA DEL FASCISMO


Video dell’assassinio fascista di Carlos Palomino
Madrid. L’11 novembre 2007 un militare neonazista lo pugnala a sangue freddo nella metro di Legazpi, mentre Carlos e un gruppo di antifascisti si stavano dirigendo a protestare contro una manifestazione xenofoba del partito nazi Democracia Nacional.


Coordinamenti e piattaforme antifasciste di diversi punti dello Stato spagnolo si danno appuntamento pubblico in occasione del processo contro l’assassino di Carlos Palomino.

[Manifesto]
14 di Settembre: Ni olvido Ni perdon

La passata domenica 11 di Novembre 2007 il giovane antifascista Carlos Palomino decise di non rimanere in casa a dormire e andò a protestare contro una manifestazione di carattere xenofobo organizzata dal partito nazi Democracia Nacional e autorizzata dalla Delegazione del Governo.

Il fatto di essere antifascista è stato l’unico motivo per cui un militare neonazi, Josuè Estebanez de la Hija, lo ha assassinato con una pugnalata al cuore.

L’argomento principale che diffondono i mezzi di comunicazione su ciò che successe quel giorno, che è stata “una rissa tra bande”, cerca solo di sviare il centro di attenzione. Il compromesso nella lotta contro i valori razzisti, omofobi e fascisti è lontano dall’aver a che fare con l’adesione a nessuna “banda”, o in ogni caso questa banda sarebbe composta da migliaia di persone che assumono questo compromesso come un dovere.

Le aggressioni e gli assassini fascisti non si possono qualificare come “risse tra bande” perché questo significa negare verità importanti: l’esistenza di gruppi fascisti con un alto componente di violenza, che agiscono qui con maggior permissività che in qualsiasi altro stato europeo, l’ingerenza franchista che suppone che l’attuale Capo di Stato, Juan Carlos I, sia stato nominato da Franco come suo successore nel 1969, così come non ci sono state epurazioni nell’ambito delle Forze di Sicurezza dello Stato né della Giustizia.

Per questo gridiamo che il 14 Settembre, giorno in cui inizia il processo contro l’assassino di Carlos, non dimentichiamo né perdoniamo.

Josuè assassino. Non è stata difesa personale, è stato assassinio.
Non sono “risse”, è lotta di classe.
Carlos, hermano, nosotr@s no olvidamos.
EL MEJOR HOMENAJE, CONTINUAR LA LUCHA

Sottoscrivono:

Acción Antifascista Salamanca
Acción Antifascista de Tenerife
Asamblea Antifascista de Burgos
Coordinadora Antifacista d'Asturies
Coordinadora Antifascista de Jaén
Coordinadora Antifascista de La Rioja
Coordinadora Antifascista de León
Coordinadora Antifascista de Madrid
Coordinadora Antifascista de Málaga
Coordinadora Antifascista de Zaragoza
Coordinadora Antifeixista Intercomarcal del País Valencià
Coordinadora Antifascista de Sevilla
Plataforma Antifascista de Zamora
Plataforma Antifeixista de Barcelona

Traduzione: Italia Antifa/La Haine


[Castellano] ; [Català] ; [English] ; [Deutsch] ; [Italiano] ; [Русский] ; [Français] ; [Português]

compartir

                          

Dirección corta: https://lahaine.org/bY3t

 

Contactar con La Haine

Envíanos tus convocatorias y actividades!

 

La Haine - Proyecto de desobediencia informativa, acción directa y revolución social

::  [ Acerca de La Haine ]    [ Nota legal ]    Creative Commons License    [ Clave pública PGP ] ::

Principal